Al Bano ricoverato per ischemia dopo l’incontro a Sambuceto

«Al Bano resterà in osservazione ancora per quattro o cinque giorni. La sua pressione ora è ok così come la glicemia». Dopo il bagno di folla al Centro d'Abruzzo, malore per il cantante pugliese, ora ricoverato a Lecce

PESCARA. «Al Bano resterà in osservazione ancora per quattro o cinque giorni. La sua pressione ora è ok così come la glicemia. E articola anche bene le parole». Lo ha detto Giorgio Trianni, primario di Neurologia dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, ieri, ai microfoni de “La Vita in Diretta”, il programma di Rai1. Il cantante è stato colpito nella serata di domenica scorsa da una piccola lesione ischemica cerebrale, come ribadito da Trianni, mentre rientrava in Puglia dopo aver incontrato i suoi fan all’Ipercoop Centro d’Abruzzo a Sambuceto. I primi sintomi del malore che ha portato al suo ricovero il cantante pugliese li ha avvertiti nel centro commerciale in Abruzzo dove aveva autografato copie del suo nuovo album “Di rose e di spine”.

leggi anche:

«Ha avuto un'ischemia e viene monitorato continuamente. Sta recuperando», ha detto, ieri, Loredana Lecciso, compagna di Al Bano dopo il ricovero a Lecce. Al Bano è in cura nella Stroke Unit del reparto neurologia al 6° piano dell'ospedale leccese, diretta dal dottore Leonardo Barbarini, specializzata nella cura dell'ictus. Il cantante viene sottoposto a trombolisi intra venosa, una terapia specifica che viene praticata ai soggetti colpiti da ictus entro 4-5 ore. La prima fase di intervento mira a individuare l'area cerebrale colpita. Domenica sera, partito in auto da Sambuceto, Al Bano era stato ricoverato, in un primo tempo, al Policlinico di Bari. Il cantante aveva poi deciso di farsi dimettere nella notte ed era stato trasferito nell’ospedale di Lecce, specializzato proprio in ictus. Al Bano aveva già avuto negli scorsi mesi dei problemi di salute. Nel mese di dicembre era, infatti, stato colpito da un doppio attacco di cuore ed era stato sottoposto a un intervento.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Pescara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore