Portalettere e impiegati Al via le selezioni delle Poste Italiane

Contratti a tempo determinato per la stagione invernale Fra i requisiti c’è anche l’abilità alla guida dello scooter

    HAI meno di 35 anni, sai guidare lo scooter e cerchi un lavoro a tempo determinato? Un’occasione la offre Poste Italiane che sta per aprire le selezioni per il personale da assumere nel periodo autunno-inverno 2012-2013. Dopo l’inserimento di più di 3mila persone per l’estate, se i numeri rimarranno in linea con lo scorso anno, saranno realizzate ancora 1500 assunzioni entro la fine del 2012 e l’inizio del 2013.

    Il Gruppo Poste Italiane inizia a realizzare i colloqui e le prove d’esame nella stagione precedente a quella di inserimento. Se c’è ancora qualche incertezza sui numeri deriva dal piano di contenimento dei costi che il Gruppo ha avviato , con la chiusura di alcuni sportelli. L’obiettivo tuttavia è di continuare a muoversi sulla linea dei contratti di lavoro flessibili e a termine.

    ASSUNZIONI 2012 – 2013

    Il prossimo contingente coprirà i mesi di novembre, dicembre 2012 e gennaio 2013, chiedendo la disponibilità a lavorare nel periodo di feste invernali di Natale e Capodanno. Poste Italiane propone sempre contratti di lavoro a tempo determinato Ctd, di durata bimestrale o trimestrale e lo stipendio è di 1.190 Euro al mese, con buoni pasto, Tfr, tredicesima e quattordicesima. In parte i posti vacanti vengono coperti anche tramite clausola elastica.

    AZIENDA E SELEZIONI

    Poste Italiane è una realtà privata, una società per azioni di proprietà statale, il cui capitale è gestito attraverso il ministero dell’Economia e delle Finanze. E’ per questo motivo che non vengono più realizzati concorsi pubblici per le assunzioni di personale. Sono i responsabili delle Risorse umane del gruppo che si occupano di verificare i cv pervenuti e di contattare per telefono i candidati ritenuti idonei e fissare poi un colloquio e il test di guida con il motorino.

    Sul fronte occupazionale, ogni anno vengono introdotti circa 6000 lavoratori a tempo determinato, con contratti una tantum, per assicurare i servizi di recapito nei 14 mila uffici postali presenti nella penisola. Non mancano anche inserimenti a tempo indeterminato ma riguardano altri ruoli di staff.

    FIGURE RICERCATE

    Sono due le mansioni ricercate: quella di postini-portalettere che si occupano del recapito della corrispondenza e quello di addetti allo smistamento postale, che operano nei Cmp (centri meccanizzati postali).

    I REQUISITI

    I candidati devono avere: età non superiore ai 35 anni; diploma di maturità con voto non inferiore al 70/100 oppure 42/60; capacità di guidare il Liberty Piaggio 125 a pieno carico; disponibilità a lavorare dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14.

    Gli orari sono di 6 o 7 ore al giorno, circa 36 ore settimanali. Inoltre è indispensabile non aver mai lavorato per Poste Italiane.

    SEDI DI LAVORO

    Le sedi di lavoro coprono le Alt (Aree logistiche territoriali) suddivise tra Nord Ovest, Lombardia, Nord Est; Centro 1 (Firenze, Toscana, Umbria), Centro (Roma e Lazio), Sud (Napoli e Campania); Sud1 (Bari, Puglia, Molise, Basilicata), Sud 2 (Palermo e Sicilia), Sardegna e Calabria.

    COME CANDIDARSI

    Gli interessati alle assunzioni Poste Italiane 2013, possono inviare il curriculum vitae online dalla pagina “Lavora con noi” del Gruppo, dopo aver effettuato la registrazione. E’ possibile anche aggiornare i propri dati nel database. Chi si è candidato prima del 20 ottobre 2011 deve inserire nuovamente il profilo. Per le assunzioni a tempo indeterminato il curriculum vitae deve essere spedito a: Poste Italiane, Human Resources and Organization, Viale Europa 175, 00144 Roma.

    09 ottobre 2012

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione
    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ