L’ALTRA INIZIATIVA

E arrivano le candele di Telefono Azzurro

     PESCARA. Azzurro. Il colore del cielo, il colore del mare. Ed è anche il colore delle candele che verranno offerte in trentadue piazze abruzzesi domani, sabato, e domenica, dai volontari del Telefono Azzurro. Basta un piccolo gesto per sostenere l'associazione che da ventitrè anni dedica il suo impegno alla prevenzione degli abusi e dei maltrattamenti sull'infanzia. Con la campagna delle candele azzurre, l'associazione cerca fondi per il potenziamento delle linee telefoniche attraverso le quali arrivano le notizie delle violenze ai bambini. Ma cerca anche volontari che possano a dare una mano nelle diverse iniziative concrete che puntano, anche a livello locale, ad aiutare i più piccoli.  La campagna della candele "Accendi l'Azzurro" sarà in Abruzzo nelle piazze di: L'Aquila, Civitella Roveto, Pratola, Raiano, Sulmona, Scoppito, Tagliacozzo, Chieti, Gessopalena, Archi, Casoli, Fara San Martino, Fossacesia, Lama dei Peligni, Lanciano, Palombaro, Pizzoferrato, San Giovanni Teatino, San Vito Chietino, Pescara, Montesilvano, Montebello di Bertona, Pianella, Torre de Passeri, Teramo, Atri, Civitella del Tronto, Colledara, Crognaleto, Isola del Gran Sasso, Montorio al Vomano, S. Egidio alla Vibrata, Tossicia.  Dalla sua nascita ad oggi sono stati 5.370 i casi di abuso segnalati al Telefono Azzurro che hanno richiesto una consulenza specifica su problemi gravi. Tra essi 85 provengono dall'Abruzzo, che si colloca in tal modo al quindicesimo posto tra le regioni italiane per numero di chiamate.  L'Aquila e Pescara sono le province dalle quali sono pervenute più richieste di aiuto, seguono Chieti e Teramo. Nel 53,7% dei casi l'aiuto è stato rivolto a bambini di sesso maschile, il 46,3% di sesso femminile. (cr.re.)

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    19 novembre 2010

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione
    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ