Quotidiani locali

Foto

Commando assalta furgone portavalori sull'A14 e fugge senza soldi

Alle 6,30 di questa mattina il furgone portavalori dell'istituto Aquila di Ortona è stato assaltato da un commando armato di mitra sull'A14, tra Chieti e San Giovanni Teatino. Un automobilista di passaggio ha dato l'allarme al 113 e subito le pattuglie della polizia e della stradale partite da Chieti hanno messo in fuga i ladri, scappati senza soldi (fotoservizio Giampiero Lattanzio).   Leggi l'articolo

Pescara-Brescia 2-1, il film della partita

Nel primo tempo, al 19', la doccia fredda del gol di Dall'Oglio. Poi nella ripresa, al 3' e al 32', i gol di Memushaj e Lapadula. E all'Adriatico esplode la festa (foto di Giampiero Lattanzio)

Il Pescara compie 80 anni, la festa all'Adriatico

Festa in campo e sugli spalti per gli 80 anni del Pescara. Un preludio, quello celebrato all'Adriatico, alla vittoria in rimonta sul Brescia. In campo grandi ex della storia del Delfino. Per i dirigenti storici c'erano Antonio Oliveri, Panfilo De Leonardis, Franco Fedele e Vincenzo Marinelli. Insieme a loro alcuni dei protagonisti che hanno calcato l'Adriatico, come Nicola Monaco (storico difensore degli anni '60), Franco Marchegiani, Michele Gelsi, Massimo Epifani, Ottavio Palladini, Rocco Pagano e Bruno Nobili, oltre a Giorgio Zucchini in ricordo del padre, il compianto grande capitano Vincenzo. Applausi per tutti, anche se il saluto più caloroso ed univoco ha riguardato l'ingresso in campo dell'ex tecnico Giovanni Galeone e di Leo Junior, quest'ultimo accompagnato sul prato erboso direttamente dal presidente Sebastiani (foto Giampiero Lattanzio)

Pescara, rogo sul tetto del Les Paillottes

Un incendio, subito domato, ha interessato il noto locale pescarese dove era in corso una cena di gala a tema giapponese. Nessun pericolo per gli ospiti e danni modesti alla struttura. Dopo l'intervento dei vigili del fuoco la cena è proseguita (foto di Giampiero Lattanzio) L'articolo

Lapadula, tutto il mondo parla del suo gol

Tutto il mondo parla della spettacolare rovesciata con la quale venerdì scorso, allo Stadio Adriatico, ha segnato la rete della vittoria contro il Cesena. Ecco la sequenza (foto Giampiero Lattanzio e LaPresse) del gol che ha fatto impazzire la tifoseria biancazzurra e gli amanti del bel calcio di tutto il mondo. Leggi l'articolo

Pescara, stage di pini secolari in viale Regina Margherita

Si chiama viale dei Pini, ma con il taglio dei 19 pini effettuato dal Comune nei confronti di altrettanti alberi giudicati pericolanti ora di alberi ne restano ben pochi. In viale Regina Margherita è scattata la rivolta contro il Comune, e il vice sindaco spiega le ragioni dei lavori: "Bisogna evitare altri schianti, gli alberi verranno sostituiti". Leggi l'articolo

I funerali, Montesilvano si ferma per l'operaio morto sul lavoro

In centinaia dentro e davanti alla chiesa di Sant’Antonio di Padova per l'ultimo saluto a Federico Agostinone, l’elettricista 36enne morto sotto una trave nel capannone della ex Rdb di Martinsicuro. In tanti hanno partecipato ai funerali del giovane in un'abbraccio ideale al padre Sergio, ex comandante della polizia municipale, alla moglie e alla figlia di 8 anni (foto Giampiero Lattanzio)

Street photography, l’arte di immortalare la strada

Guardare il mondo dall’obiettivo di un fotografo. Scoprire i momenti semplici della quotidianità. Far riscoprire l’essere umano ricostruendolo con un’immagine. È l’essenza della mostra che dal 22 di marzo permetterà ai pescaresi di conoscere l’arte degli Street photographer al circolo Aternino

"Le mie tette votano Sì", ecco la campagna referendaria dei #NoTriv

Purché vinca il sì al referendum contro le piattaforme petrolifere sono pronti a tutto, anche a mettere in mostra il proprio corpo e, nello specifico, il seno. È la singolare campagna referendaria lanciata su Facebook dalla pagina "Boobs Against Oil: le mie tette votano Sì": una serie di scatti in cui le attiviste (ma anche alcuni attivisti) mostrano il seno, coperto solo nella parte del capezzolo, con su scritte come #notriv e #votasi. Un'iniziativa che ha l'obiettivo di evitare che il 17 aprile non si raggiunga il quorum nel referendum che toglie alle società energetiche la possibilità di cercare ed estrarre gas e petrolio entro le 12 miglia marine dalle coste italiane, fino all’esaurimento dei giacimenti per cui già dispongano di “titoli abilitativi” o abbiano procedimenti in corso volti ad attribuire loro tali titoli. In Abruzzo il caso che fa discutere è la piattaforma Ombrina mare davanti alla costa dei Trabocchi.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pescara Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.