Quotidiani locali

FRANCAVILLA

Il sindaco ringrazia i carabinieri decorati

 FRANCAVILLA. «Siamo orgogliosi dei nostri carabinieri. Orgogliosi di essere sorvegliati da militari coraggiosi che ogni giorno si prodigano, mettendo a repentaglio la loro incolumità, per la nostra sicurezza. Per la tutela dei cittadini e il rispetto della legalità».  Con queste parole, il sindaco Antonio Luciani intende sottolineare l'importanza dell'attività svolta giornalmente dai militari della stazione dei carabinieri e in particolare rivolgere le congratulazioni al luogotenente Antonio Mauro Solimini, comandante della stazione dei carabinieri di Francavilla, e al brigadiere capo Luigi Stano, in servizio nella medesima stazione, decorati, il 5 giugno scorso a Roma, in occasione del 198º anniversario di fondazione dell'Arma, con la medaglia d'argento al valore dell'Arma dei carabinieri, alla presenza del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e delle più alte cariche dello Stato. Il luogotenente Antonio Mauro Solimini e il brigadiere capo Luigi Stano sono stati decorati per aver sventato, l'8 luglio 2011 a Francavilla, una rapina alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di via Nazionale Adriatica. Durante il colpo ci fu un conflitto a fuoco tra i militari e il bandito solitario, l'ex banda dei kalashnikov Nino Mancinelli. Questa la motivazione della decorazione: «Affrontavano un malvivente che, armato di pistola e tenendo in ostaggio numerose persone, stava perpetrando una rapina ai danni di un istituto di credito. L'intervento si concludeva con un conflitto a fuoco che costringeva il rapinatore a desistere. Chiaro esempio di eletta virtù militare e altissimo senso del dovere».

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pescara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Il Centro
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.