Quotidiani locali

Alanno, rubano un divano in un'azienda in manette una coppia di coniugi

 ALANNO. Compagni di vita e anche di furti. Sono una coppia di Alanno i ladri che i carabinieri della locale stazione hanno bloccato l'altra sera in flagrante mentre mettevano a segno un colpo e li hanno arrestati.  I due coniugi stavano portando via un divano e altri pezzi di arredamento dagli uffici di una ditta che si occupa della produzione di ceramiche e porcellane e che sta per trasferirsi altrove. L'azienda, che si trova nella zona industriale di Alanno, ha gli uffici annessi all'area di produzione. Mentre portavano via la refurtiva, però, sono stati colti con le mani nel sacco. A scovarli sono stati i carabinieri della stazione di Alanno (la compagnia è quella di Penne, agli ordini del capitano Massimiliano Di Pietro) e subito dopo per i coniugi è scattato l'arresto per furto aggravato. I due sono un 47enne operaio, A.R., e una 40enne casalinga, B.F., sorpresi a rubare un divano in pelle e altri pezzi dagli stessi locali che in passato sono già stati presi di mira dai ladri. Il titolare si è sempre rivolto ai carabinieri, per segnalare i furti, ma stavolta non è stato necessario lanciare l'sos al 112. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al proprietario che ha stimato un valore complessivo dei beni per circa mille euro. I due ladri sono stati prima posti ai domiciliari, in attesa della direttissima, e ieri mattina gli arresti sono stati convalidati e i due sono stati condannati a 5 mesi. (f.b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pescara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Il Centro
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.